sabato 23 febbraio 2013

Alla gola dell’Infernaccio (T)

Escursione molto turistica alla gola dell'Infernaccio con salita all'Eremo di San Leonardo.

DATA: 19 giugno 2011

PARTENZA: Con l’autostrada A14 usciamo a Civitanova Marche e prendiamo la super strada fino a Macerata ovest, da qui si prosegue con la SP.78 fino al paese di Montefortino (provincia di Fermo, Marche) seguendo le buone indicazioni per la gola dell’Infernaccio (4,5 km da Montefortino di cui 3 km sono di carrozzabile).






ITINERARIO:  : Partenza q.905 (Al termine della carrozzabile si oltrepassa la sbarra di ferro e s’inizia per stradello ghiaioso in leggera discesa che è CAI 221 ex CAI 10)     –    Fiume Tenna q.855 (Termina lo stradello, attraversiamo il fiume con ponticello e dalla parte opposta c’è una galleria chiusa da un cancello, il CAI 221 ex CAI 10 risale nella forra della Gola dell’Infernaccio seguendo il corso d’acqua)    –    Ponte q.910 (Termina l’angusta forra, alla nostra destra c’è la galleria chiusa proveniente da fiume Tenna, si continua sul CAI 221 che oltrepassa un ponte)   –    Ponte q.925    –    Bivio q.945 (Lasciamo il CAI 221 che nel frattempo si è allargato a forestale e continua parallelo al fiume Tenna, risaliamo a destra con il CAI 229 ex CAI 11, cartello indica l’eremo di San Leonardo)   –   Bivio q.975 (A sinistra c’è un sentiero abbandonato, stiamo sul CAI 229 ex CAI 11)    –   Bivio q.1035 (Dritto in salita c’è un sentierino non segnato, stiamo sul CAI 229 che curva a U a sinistra)   –   Bivio q.1045 (Dritto c’è un sentiero non segnato, il CAI 229 curva a U a destra)   –    Eremo di San Leonardo q.1128 (Eremo abbandonato in fase di ristrutturazione, torniamo sui nostri passi)    –    Bivio q.1045 (Ora lasciamo il CAI 229 e andiamo dritto per sentierino non segnato in falsopiano)     –     CAI 221 q.981 (Siamo tornati sul CAI 221, ora lo seguiamo a destra sempre paralleli al fiume Tenna)    -    Ponte q.986   -   Ponte q.998   -    Capanno q.1153 (Piccolo edificio in sasso sempre aperto)   -     Fiume Tenna q.1152    –    Capotenna q.1178 (Dalla brulla radura nasce il fiume Tenna, grande fonte abbeveratoio, torniamo sui nostri passi)    -    Fiume Tenna q.1152   -    Capanno q.1153   -   Ponte q.998   - Ponte q.986    –     CAI 221 q.981   -   Bivio q.960 (Dritto a sinistra sale un sentiero non segnato, stiamo sulla forestale)    –    Bivio q.945 (A sinistra c’è il sentiero CAI 229 ex CAI 11 che sale all’eremo già preso all’andata, andiamo dritto sulla forestale CAI 221)   –    Ponte q.925  –  Ponte q.910   –   Fiume Tenna q.855  -  Arrivo q.905


DISLIVELLO TOTALE : 600 m
QUOTA MASSIMA : Capotenna q.1178
LUNGHEZZA : 12 km 
DIFFICOLTA: T
 
 
NOTE  :

Sentieri



- Itinerario turistico molto frequentato


Fonti
- Fonti a Capotenna




TEMPI RILEVATI:
Tempo
      Totale
      (ore)
Partenza q.905
0,00
Fiume Tenna q.855
/
Ponte q.910
/
Ponte q.925   
/
Bivio q.945
0,30
Bivio q.975
/
Bivio q.1035
0,40
Bivio q.1045
0,41
San Leonardo
0,50
Bivio q.1045
/
CAI 221 q.981
1,07
Ponte q.986  
/
Ponte q.998  
/
Capanno q.1153
1,45
Fiume Tenna q.1152  
/
Capotenna q.1178
1,50
Fiume Tenna q.1152  

Capanno q.1153
/
Ponte q.998  
/
Ponte q.986  
/
CAI 221 q.981
/
Bivio q.960

Bivio q.945
/
Ponte q.925   
/
Ponte q.910
/
Fiume Tenna q.855
/
Arrivo q.905
3,10




Partenza q.905
Il CAI 221 scende verso il fiume Tenna
Panorama sul versante del monte Priora
Il fiume Tenna
Guadiamo il fiume Tenna
Targa al fiume Tenna

Residui di valanghe di neve alla gola dell’Infernaccio
 La gola dell’Infernaccio
La gola dell’Infernaccio
La gola dell’Infernaccio
La gola dell’Infernaccio
La gola dell’Infernaccio

L’eremo di San Leonardo
L’eremo di San Leonardo
L’eremo di San Leonardo
L’eremo di San Leonardo
L’eremo di San Leonardo
L’eremo di San Leonardo

Il fiume Tenna
Residui di valanghe di neve alla gola dell’Infernaccio
In prossimità di Capotenna
Capanno q.1165
Capotenna q.1178
Capotenna q.1178

Nessun commento:

Posta un commento