martedì 19 febbraio 2013

Da Grizzana Morandi al monte Sole (E)

DATA: 11 dicembre 2011

PARTENZA: Con l’A1 Bologna-Firenze usciamo a Rioveggio e seguiamo le indicazioni per Grizzana Morandi arrivandoci dopo circa 10 km, oltrepassiamo il paese e svoltiamo a destra quando notiamo dei capannoni e un campetto da calcio, quindi parcheggiamo.
(Circa 1,3 km da Grizzana Morandi, stradina con piccola indicazione per “Lilame”).



Visualizza Monte Sole in una mappa di dimensioni maggiori



ITINERARIO: Partenza q.515 (Dal parcheggio davanti al campetto da calcio iniziamo per asfaltata in salita che è CAI 174/A)   –     Lilame q.555 (Passiamo davanti alla grande casa abitata di Lilame e termina l’asfaltata, il CAI 174/A prosegue per sentiero a destra in piano, dritto invece continua in salita uno stradello cementato)        Bivio q.560 (Il CAI 174/A va a sinistra in salita)   –     Incrocio q.600 (Innesto sul CAI 100: a destra a ritroso porta a Grizzana Morandi, a sinistra c’è un sentiero non segnato, noi andiamo dritto in discesa)        Incrocio q.570 (A destra scende una stradina asfaltata, a sinistra c’è una stradina chiusa da catena che porta alla casa de La Serra, noi teniamo il CAI 100 per mulattiera che corre parallela a quest’ultima)       La Serra q.640 (La grande casa ci rimane in alto a sinistra, seguendo la sterrata poco sotto si nota un laghetto)        Bivio q.601 (Dritto a destra c’è un largo sentiero, noi teniamo la sterrata CAI 100 in leggera discesa)         Bivio q.615 (A sinistra la sterrata arriva alla vicina e abbandonata Ca’ della Sete, noi andiamo dritto)       Bivio q.623 (Rimane a poche decine di metri dal precedente: a sinistra scende una sterrata/mulattiera per Ca’ della Fame, cartelli del sentiero natura indicano la via, noi teniamo la sterrata in piano CAI 100)       Bivio CAI 100/CAI 061 (Il bivio non è stato visto, a destra dovrebbe iniziare il CAI 061)        Punto panoramico q.700         Bivio q.743 (A sinistra inizia il percorso natura per ca’ Minghello e Ca’ La Fame che prenderemo al ritorno, allo stato attuale l’imbocco è infrascato e passa sicuramente inosservato, teniamo il CAI 100)       Bivio q.795 (Dritto il sentiero prosegue in piano come CAI 100/B passando sotto la cima di monte Salvaro, noi teniamo il CAI 100 che sale a sinistra passando un casotto in legno)        Monte Salvaro q.825 (Maestà e grande croce metallica sulla vetta, si prosegue con il CAI 100 ora in discesa)         Incrocio q.765 (A destra in piano c’è il CAI 100/B che bypassa la cima di monte Salvaro, a sinistra prosegue il CAI 100, noi attraversiamo il sentiero in piano e scendiamo ripidamente per traccia nel bosco per CAI 100/B)        Bivio q.650 (Dopo la ripida discesa il CAI 100/B si ricollega al CAI 100 che scendeva facendo un giro più ampio, ora andiamo a destra per buon sentiero)        Bivio q.585 (Sulla sinistra a distanza di pochi metri uno dall’altro ci sono due sentieri natura che portano verso “ Il Casone”, noi teniamo il CAI 100)    –     Incrocio q.535 (Innesto su sterrata: a sinistra è “Sentiero Natura”, avanti pochi metri e a destra in discesa è sempre “Sentiero Natura”, noi a destra in piano che è CAI 100. Dopo poche decine di metri alla nostra sinistra ci sono i ruderi di Ca’ Mignano)    –     Asfaltata q.485 (Innesto sulla strada asfaltata, andiamo a sinistra)         Deviazione q.480 (Dopo poche decine di metri avere percorso l’asfaltata la lasciamo e andiamo a destra su carrozzabile, cartello indica “Marzabotto”, siamo sempre sul CAI 100)    –     Bivio q.482 (Dritto a destra una carrozzabile sale a Casa Termine, noi teniamo la carrozzabile principale)         Bivio q.461 (Dritto a destra una sterrata sale a “Ca’ Steccola”, teniamo la carrozzabile CAI 100)           Incrocio q.460 (A sinistra scende il sentierino CAI 148, avanti pochi metri alla curva della carrozzabile sulla  destra scende il CAI 051, teniamo la carrozzabile CAI 100)    –     Campeggio Ca’ Le Scope q.480         Pozza rossa q.428 (Monumento in ricordo di un sacerdote vittima dei nazisti)     –     Bivio q.426 (A destra una carrozzabile porta a Ca’ Concola, noi dritto)        San Martino q.432 (Ruderi della chiesa e cimitero)    –     Incrocio q.420 (Incrocio della strada asfaltata, il CAI 100 la prende a sinistra, noi invece andiamo dritto in salita per “via Casaglia” )    –    Bivio q.472 (Innesto sul CAI 100, proviene da sinistra per largo sentiero e continua per l’asfaltata che stavamo percorrendo, alla nostra destra è situata una piccola croce in metallo. Continuiamo la salita per la strada)        Deviazione q.504 (Lasciamo la strada che nel frattempo è diventata carrozzabile e saliamo a sinistra per sentiero che è sempre CAI 100, cartello indica la vetta di monte Sole)        Incrocio q.530 (Siamo su una sella erbosa, dritto inizia a scendere il CAI 132, andiamo a destra per pochi metri e lasciamo a sinistra il CAI 100/A, che aggira da nord monte Sole e iniziamo a salire tenendo il CAI 100)         Monte Sole q.668 ( Sulla vetta un piccolo obelisco in ricordo della guerra, proseguiamo con il CAI 100 che scende nel versante est)        Bivio q.553 (Dritto prosegue il CAI 100, noi andiamo a sinistra a ritroso con sentiero in piano che è il CAI 100/A che aggira il versante nord di monte Sole)    –     Incrocio q.530 (Ritorniamo all’incrocio che precedeva la vetta di monte Sole, ora si ripercorre tutto il tragitto fatto all’andata)    –    Deviazione q.504        Bivio q.472         Incrocio q.420        San Martino q.432       Bivio q.426        Pozza rossa q.428    –     Campeggio Ca’ Le Scope q.480        Incrocio q.460        Bivio q.461       Bivio q.482        Deviazione q.480     Asfaltata q.485Incrocio q.535       Bivio q.585        Bivio q.650 (A sinistra c’è il CAI 100/B che scendeva ripidamente da monte Salvaro preso all’andata, proseguiamo dritto con il CAI 100 su largo sentiero in salita)          Bivio q.724 (Alla fine della salita dalla parte opposta scende  il CAI 172, teniamo il CAI 100 che curva a gomito a sinistra e prosegue in salita per sentierino)         Incrocio q.765 (Già passato all’andata, tralasciamo il CAI 100 che sale a destra alla cima di monte Salvaro e il CAI 100/B che scende per traccia a sinistra riportandoci al bivio di q.650 e andiamo dritto in piano)        Bivio q.795 (Già passato all’andata, tralasciamo a destra il casotto di legno e il CAI 100 per la cima di monte Salvaro e proseguiamo dritto)          Bivio q.743 (Lasciamo il CAI 100 e andiamo a destra per “Sentiero Natura”. Purtroppo a causa della vegetazione l’imbocco del sentiero non è molto evidente, ma una volta preso il percorso sarà segnalato dai numerosi cartelli verdi del “Sentiero Natura”)        I Monti q.734 (Della casa rimangono pochi sassi)    –     Bivio q.621 (Attenzione, dopo avere percorso un tratto panoramico un sentierino prosegue dritto su crinaletto, il Sentiero Natura invece curva a gomito a sinistra in discesa)        Bivio q.612 (Dopo essere scesi per poche decine di metri dal bivio precedente ci innestiamo in un largo sentiero, lo prendiamo a destra)       Deviazione q.602 (Il Sentiero Natura lascia il largo sentiero e scende a sinistra alla radura sottostante per bypassare Ca’ Minghello, noi teniamo il largo sentiero per arrivare alla casa)   –      Ca’ Minghello q.590 (Sotto la casa abbandonata inizia la sterrata e  ci innestiamo di nuovo nel Sentiero Natura)    –     Bivio q.530 (A sinistra in salita e chiusa da una catena una sterrata porta a Ca’ La Fame, noi continuiamo in piano con la sterrata che ora è anche CAI 174 fiancheggiando una recinzione. Tralasciamo in seguito ora a destra, ora a sinistra delle sterrate chiuse da catena stando sul percorso principale)      Molinello di Sotto q.493 (Tralasciamo la stradina asfaltata in ripida salita e proseguiamo per carrozzabile in piano di fianco alle case ristrutturate)       Asfaltata q.504 (Ci innestiamo in una stradina asfaltata, continuiamo andando dritto e quando questa curva e inizia a salire a destra verso la strada statale soprastante noi la lasciamo e andiamo dritto a vista verso il campetto da calcio oltrepassando una radura abbandonata)         Arrivo q.515

 DISLIVELLO TOTALE: 1300 m 
QUOTA MASSIMA: Monte Salvaro q.825
LUNGHEZZA: 24,3 km
DIFFICOLTA : E

NOTE  :



Sentieri



- Lungo ma facile itinerario per sentieri segnati, carrozzabili e strade. 

 - Carta topografica scala 1:25000 Parco Regionale Storico di Monte Sole (SELCA editore)



TEMPI RILEVATI:
Tempo
      Totale
      (ore)
TEMPI RILEVATI:
Tempo
Totale (ore)
Partenza q.515
0,00
Monte Sole
3,07
Lilame q.555
0,05
Bivio q.553
3,18
Bivio q.560
0,06
Incrocio q.530
3,32
Incrocio q.600
0,12
Deviazione q.504
/
Incrocio q.570
0,16
Bivio q.472
/
La Serra q.640
/
Incrocio q.420
/
Bivio q.601
0,28
San Martino
/
Bivio q.615
0,35
Bivio q.426
/
Bivio q.623
0,36
Pozza rossa
/
Bivio CAI 100/CAI 061
/
Campeggio Le Scope
/
Punto panoramico q.700
1,03
Incrocio q.460
/
Bivio q.743
/
Bivio q.461
/
Bivio q.795
1,20
Bivio q.482
/
Monte Salvaro q.825
1,23
Deviazione q.480
/
Incrocio q.765
1,27
Asfaltata q.485
/
Bivio q.650
1,37
Incrocio q.535
/
Bivio q.585
1,43
Bivio q.585
/
Incrocio q.535
1,47
Bivio q.650
4,51
Asfaltata q.485
1,55
Bivio q.724
4,58
Deviazione q.480
1,56
Incrocio q.765
5,04
Bivio q.482
1,58
Bivio q.795
5,09
Bivio q.461
2,05
Bivio q.743
5,20
Incrocio q.460
2,14
I Monti q.734
5,22
Campeggio Ca’ Le Scope
2,17
Bivio q.621
5,33
Pozza rossa q.428
2,26
Bivio q.612
5,34
Bivio q.426
2,27
Deviazione q.602
5,35
San Martino
2,30
Ca’ Minghello q.590
5,37
Incrocio q.420
2,33
Bivio q.530
5,54
Bivio q.472
2,42
Molinello di Sotto q.493
6,06
Deviazione q.504
2,50
Asfaltata q.504
6,09
Incrocio q.530
2,54
Arrivo q.515
6,15



Partenza q.515 (Dal parcheggio davanti al campetto da calcio iniziamo per asfaltata in salita che è CAI 174/A) 
Partenza q.515 (Dal parcheggio davanti al campetto da calcio iniziamo per asfaltata in salita che è CAI 174/A)
Cartelli del “sentiero Natura”
La Serra q.640 (La grande casa ci rimane in alto a sinistra, seguendo la sterrata poco sotto si nota un laghetto) 
Bivio q.623 (A sinistra scende una sterrata/mulattiera per Ca’ della Fame, cartelli del sentiero natura indicano la via, noi teniamo la sterrata in piano CAI 100) 
Panorama

Bivio q.795 (Dritto il sentiero prosegue in piano come CAI 100/B passando sotto la cima di monte Salvaro, noi teniamo il CAI 100 che sale a sinistra passando un casotto in legno) 
Arrivo al Crocione di monte Salvaro
Crocione di monte Salvaro
Monte Salvaro: maestà
Crocione di monte Salvaro: targa alla base della croce
Sul CAI 100

I ruderi di Ca’ Mignano 
Deviazione q.480 (Dopo poche decine di metri avere percorso l’asfaltata la lasciamo e andiamo a destra su carrozzabile, cartello indica “Marzabotto”, siamo sempre sul CAI 100)
Bivio q.482 (Dritto a destra una carrozzabile sale a Casa Termine, noi teniamo la carrozzabile principale)
Cà Steccola
Sulla carrozzabile CAI 100 (dietro si nota Cà Steccola)
Sulla carrozzabile CAI 100 (panorama verso monte Salvaro)

Campeggio Ca’ Le Scope q.480 
Nicchia con immagine sacra sulla carrozzabile CAI 100 dopo avere passato il campeggio
Pozza rossa q.428
(Monumento in ricordo di un sacerdote vittima dei nazisti) 
San Martino
San Martino: ruderi della chiesa
San Martino: ruderi della chiesa 





Il cimitero di San Martino 
Incrocio q.420
(Incrocio della strada asfaltata, il CAI 100 la prende a sinistra, noi invece andiamo dritto in salita per “via Casaglia”)
Incrocio q.420
(Incrocio della strada asfaltata, il CAI 100 la prende a sinistra, noi invece andiamo dritto in salita per “via Casaglia”) 
Panorama verso monte Sole
Bivio q.426 (Innesto sul CAI 100, proviene da sinistra per largo sentiero e continua per l’asfaltata che stavamo percorrendo, alla nostra destra è situata una piccola croce in metallo. Continuiamo la salita per la strada) 
Sulla strada asfaltata verso monte Sole

Deviazione q.504 (Lasciamo la strada che nel frattempo è diventata carrozzabile e saliamo a sinistra per sentiero che è sempre, CAI 100, cartello indica la vetta di monte Sole) 
Deviazione q.504 (Lasciamo la strada che nel frattempo è diventata carrozzabile e saliamo a sinistra per sentiero che è sempre, CAI 100, cartello indica la vetta di monte Sole)
Sulla cima di monte Sole
Sulla cima di monte Sole
Panorama dalla cima di monte Sole
Ruderi de I Monti sul sentiero Natura




Sul sentiero Natura verso Cà Minghello
Cà Minghello
Cà Minghello 
Cartello di divieto posto dopo circa 10 minuti
 avere lasciato Cà Minghello
Sulla sterrata dopo avere lasciato Cà Minghello
Molinello di Sotto

Nessun commento:

Posta un commento