martedì 16 febbraio 2016

Monte Roen (dal passo della Mendola) E-EEA

Frequentato itinerario di salita al monte Roen partendo dal passo della Mendola attraverso la sua facile ferrata.

DATA: 19 dicembre 2015

PARTENZA: Con l’autostrada A22 usciamo al casello di Ora e seguiamo le indicazioni per Caldaro e l’omonimo lago che lo precede. Raggiungiamo il paese dopo 12 km, evitiamo a una rotonda di salire nel centro posto nella parte alta dell’abitato e proseguiamo sulla nostra strada per altri 4 km dove la lasciamo per risalire a sinistra col la SS.42 fino al passo della Mendola (circa 31 km dal casello di Ora). Dal passo prendiamo la stradina subito a sinistra a ritroso che termina subito all’Hotel Bellavista, ampio parcheggio.








Traccia reale del GPS sullo stralcio della carta IGM Istituto Geografico Militare tratto dal Geoportale nazionale


ITINERARIO: Passo della Mendola q.1363 (Dal parcheggio difronte l’hotel Bellavista, risaliamo la scalinata a destra che ci porta alla soprastante stradina che iniziamo a percorrere, siamo sul CAI 500)       Carrozzabile q.1363 (Termina l’asfaltata, si prosegue su carrozzabile, numerose case-vacanza)       Bivio q.1356 (Bivio della carrozzabile, a sinistra scende, noi dritto in piano)    –    Incrocio q.1362 (La carrozzabile principale continua a destra, a sinistra ne inizia un'altra, noi andiamo dritto ora su sentiero che passa di fianco a una baita con finiture gialle, cartelli del CAI 500)        Carrozzabile q.1390 (Torniamo sulla carrozzabile, il sentiero tagliava un tornante, continuiamo a sinistra)        Rifugio Genzianella q.1409 (Errata la quota in loco di 1421. Lo oltrepassiamo e la carrozzabile si biforca, cartelli: a destra è CAI 2 per la seggiovia, noi a sinistra sul CAI 500 verso i rifugi Mezzavia e Romeno)    –     Bivio q.1401 (A sinistra la carrozzabile scende verso la chiesa, andiamo dritto sulla carrozzabile CAI 500)       Bivio q.1428 (La carrozzabile si biforca, a destra sale e in breve è cementata, noi andiamo dritto a sinistra sul CAI 500)       Sbarra q.1470    –    Pista da sci q.1563 (Passiamo sotto la seggiovia e siamo sulla pista da sci, l’attraversiamo e dalla parte opposta prosegue il largo CAI 500, ignoriamo dopo pochi metri due bivi a destra con cartelli in sequenza: il primo è il sentiero CAI 3 per Plazuela, il secondo è il “Sentiero Panoramico Loare”)      Bivio q.1580 (Cartello indica a sinistra il largo sentiero che risale alla seggiovia, andiamo dritto)    –   Rifugio Mezzavia q.1585 (Biforcazione e cartelli: dritto a destra è ancora CAI 3 per Plazuela, noi andiamo dritto a sinistra in piano sulla forestale CAI 500 passando poco sotto il rifugio)        Bivio q.1585 (Cartello indica a sinistra il sentiero non segnato per monte Lira, teniamo la forestale CAI 500)       Bivio q.1601 (Cartelli e piccola presa d’acqua: dritto a destra inizia un sentierino per Crosara, noi teniamo la forestale CAI 500 in salita)       Bivio q.1621 (Cartelli: a sinistra inizia il sentiero per il versante sud/ovest di monte Lira, teniamo il CAI 500)        Bivio q.1628 (Cartelli appena risaliti dal bivio precedente: a sinistra inizia il sentiero CAI 358 per Caldaro, stiamo sul largo CAI 500)        Incrocio q.1693 (Al termine della risalita usciamo dal bosco, a destra la forestale conduce verso la Selva di Ambei, pochi metri più avanti sempre a destra ma in salita, la forestale ghiaiosa CAI 500 è quella che teniamo, dritto inizia una forestale/tratturo non segnata)        Bivio q.1747 (Biforcazione della forestale, cartelli e piccola area pic-nic: a destra non è segnata, stiamo sul CAI 500 a sinistra)       Rifugio Romeno q.1773 (Grande rifugio con la piccola chiesetta Madonna delle Nevi, incrocio di forestali e cartelli: a destra di fianco il rifugio conduce a Amblar, a destra in discesa è CAI 537, dritto in salita il CAI 500 conduce alla cima del monte Roen e sarà il nostro ritorno, andiamo a sinistra in falsopiano che è CAI 560)    –    Bivio q.1774 (A sinistra c’è una forestale chiusa da sbarra, stiamo su quella principale CAI 560)       Rifugio Oltre Adige q.1773 (Incrocio e fine della forestale, cartelli: a sinistra sotto il rifugio inizia il CAI 523, dritto continua il CAI 560 o “Sentiero dei Camosci”, noi risaliamo ripidamente a destra sul CAI 523 che ci porta all’attacco della ferrata)        Inizio ferrata q.1855    –    Fine ferrata q.2050 (Al termine della ferrata raggiungiamo la verde dorsale caratterizzata da pini mughi, maestà e bivio con cartello: dalla parte opposta scende un sentierino non segnato per il rifugio Romeno, noi stiamo sulla dorsale CAI 523, direzione sud)     –    Bivio q.2089 (Cartelli e innesto sul CAI 500: a destra scende al rifugio Romeno, andiamo dritto verso la cima)    –    Monte Roen q.2116 (Cippo di metallo sulla cima, proseguiamo fino alla grande e ben visibile croce di metallo)       Bivio q.2105 (Cartelli: a destra il sentiero CAI 528 scende alla malga Smarano, andiamo dritto)       Croce q.2111 (Grande croce di metallo sul promontorio quotato 2111 da IGM, torniamo sui nostri passi)        Monte Roen q.2116        Bivio q.2089 (Ora teniamo il CAI 500 a sinistra in discesa che è anche la via normale di salita)      Bivio q.1980 (Il CAI 500 si è allargato a sentiero forestale, cartelli: a sinistra inizia il sentierino CAI 528/A per malga Smarano, stiamo sul CAI 500 in discesa)        Rifugio Romeno q.1773 (Ripercorriamo il CAI 500 fatto all’andata)        Bivio q.1747       Incrocio q.1693      Bivio q.1628       Bivio q.1621 (Lasciamo il CAI 500 e andiamo a destra, cartello indica il monte Lira, segni assenti)        Bellavista q.1655 (Passiamo poco sotto un grande e abbandonato ripetitore posto sulla cima quotata 1676 da IGM e arriviamo a un punto panoramico verso la valle dell’Adige e le dolomiti, torniamo sui nostri passi e saliti al ripetitore, dalla parte opposta si scende su sentierino non segnato con direzione nord)    –    Seggiovia q.1600 (Al termine della discesa nel bosco usciamo sulla pista da sci e la seggiovia, scendiamo pochi metri e prendiamo il sentiero di fianco la Baita Mexico che conduce al vicino rifugio Mezzavia)        Bivio q.1580 (Possiamo arrivare al rifugio Mezzavia, ma pochi metri prima scendiamo a destra ricollegandoci alla forestale CAI 500, ripercorriamo il tragitto fatto all’andata)    –    Pista da sci q.1563      Sbarra q.1470       Bivio q.1428        Bivio q.1401       Rifugio Genzianella q.1409    –    Carrozzabile q.1390       Incrocio q.1362        Bivio q.1356       Carrozzabile q.1363        Passo della Mendola q.1363.


DISLIVELLO TOTALE: 950 m
QUOTA MASSIMA: Monte Roen q.2116
LUNGHEZZA: 18 km
DIFFICOLTA: E-EEA


NOTE:



Sentieri



- Tutto l’itinerario si svolge su larghi tracciati e lo potremmo classificare di difficoltà T/E. La ferrata che risale dal rifugio Oltre Adige è molto facile, adatta anche ai principianti (attrezzati con casco, imbrago e set da ferrata).
- Al ritorno facciamo una deviazione per salire al monte Lira, così indicato sui cartelli, in realtà si arriva sulla cima quotata 1676 da IGM sormontata da un vecchio ripetitore e al vicino punto panoramico, il monte Lira sulla mappa IGM è il rilievo a nord quotato 1617.



TEMPI RILEVATI:
Tempo
      Totale
      (ore)
TEMPI RILEVATI:
Tempo
Totale (ore)
Passo della Mendola
0,00
Bivio q.2105
2,40
Carrozzabile q.1363
0,03
Croce q.2111
2,42
Bivio q.1356
0,07
Bivio q.2105
/
Incrocio q.1362
0,08
Monte Roen
/
Carrozzabile q.1390
0,12
Bivio q.2089
/
Rifugio Genzianella
0,15
Bivio q.1980
3,02
Bivio q.1401
/
Rifugio Romeno
/
Bivio q.1428
0,25
Bivio q.1747
/
Sbarra q.1470
0,32
Incrocio q.1693
/
Pista da sci q.1563
0,43
Bivio q.1628
/
Bivio q.1580
0,45
Bivio q.1621
3,50
Rifugio Mezzavia
0,46
Bellavista q.1655
4,00
Bivio q.1585
0,48
Seggiovia q.1600
4,10
Bivio q.1601
0,52
Bivio q.1580
4,14
Bivio q.1621
0,54
Pista da sci q.1563
/
Bivio q.1628
0,55
Sbarra q.1470
/
Incrocio q.1693
1,07
Bivio q.1428
/
Bivio q.1747
1,11
Bivio q.1401
/
Rifugio Romeno
1,27
Rifugio Genzianella
/
Bivio q.1774
1,30
Carrozzabile q.1390
/
Rifugio Oltre Adige
1,43
Incrocio q.1362
/
Inizio ferrata
1,53
Bivio q.1356
/
Fine ferrata
2,25
Carrozzabile q.1363
/
Bivio q.2089
2,32
Passo della Mendola
5,00
Monte Roen
2,38








Passo della Mendola q.1363
Passo della Mendola q.1363 (Hotel Bellavista) 
Stradina CAI 500
Carrozzabile q.1363 (Termina l’asfaltata, si prosegue su carrozzabile, numerose case-vacanza)
Incrocio q.1362 (Andiamo dritto su sentiero che passa di fianco a una baita con finiture gialle) 
Arrivo al rifugio Genzianella

Rifugio Genzianella q.1409 (La carrozzabile si biforca, cartelli: a destra è CAI 2 per la seggiovia, noi a sinistra sul CAI 500 verso i rifugi Mezzavia e Romeno)
Sul CAI 500
Sul CAI 500
Pista da sci q.1563
Rifugio Mezzavia q.1585
Rifugio Mezzavia q.1585 (Biforcazione e cartelli: dritto a destra è ancora CAI 3 per Plazuela, noi andiamo dritto a sinistra in piano sulla forestale CAI 500 passando poco sotto il rifugio)

Sul CAI 500
In prossimità del rifugio Romeno
La piccola chiesetta Madonna delle Nevi al rifugio Romeno
La piccola chiesetta Madonna delle Nevi al rifugio Romeno
La piccola chiesetta Madonna delle Nevi al rifugio Romeno
Rifugio Romeno q.1773

I dolci pendii al rifugio Romeno
Rifugio Oltre Adige
Rifugio Oltre Adige
Rifugio Oltre Adige q.1773 (Sopra di noi le pareti rocciose dove si svolge la via ferrata)
Rifugio Oltre Adige q.1773 (Panorama sulle dolomiti e la valle dell’Adige)

Risaliamo ripidamente sul CAI 523 che ci
porta all’attacco della ferrata
Risaliamo ripidamente sul CAI 523 che ci
porta all’attacco della ferrata
Inizio ferrata q.1855
Inizio ferrata q.1855
Via ferrata al monte Roen
Via ferrata al monte Roen

Via ferrata al monte Roen
Via ferrata al monte Roen
Via ferrata al monte Roen
Via ferrata al monte Roen
Via ferrata al monte Roen

Fine ferrata q.2050 (Al termine della ferrata raggiungiamo la verde dorsale caratterizzata da pini mughi, maestà e bivio con cartello: dalla parte opposta scende un sentierino non segnato per il rifugio Romeno, noi stiamo sulla dorsale CAI 523, direzione sud)
Sulla dorsale CAI 523
La cima del monte Roen
Monte Roen q.2116 (Cippo di metallo sulla cima)
Monte Roen q.2116 (Panorama)   

Dal monte Roen proseguiamo fino alla grande croce di metallo
Croce q.2111
(Grande croce di metallo sul promontorio quotato 2111 da IGM)
Dalla Croce q.2111 vediamo la cima del monte Roen  
Bivio q.2089 (Ora teniamo il CAI 500 a sinistra in discesa che è anche la via normale di salita)
Teniamo il CAI 500 a sinistra in discesa che è anche la via normale di salita
Il CAI 500 si è allargato a sentiero forestale

Ritorno al rifugio Romeno
Saliamo verso il Belvedere
Grande e abbandonato ripetitore posto sulla cima
quotata 1676 da IGM
Discesa dal ripetitore a q.1676 verso la Seggiovia q.1600
Seggiovia q.1600

Nessun commento:

Posta un commento