lunedì 13 maggio 2013

Il Sentiero dei Fiori e Cima Payer (EEA)

Gruppo dell'Adamello:traversata con il famoso sentiero ferrato dei Fiori al Corno di Lagoscuro fino alla vetta di cima Payer,ritorno dal passo del Maroccaro.

DATA: 20 agosto 2011

PARTENZA: Dal Passo del Tonale (Tra Lombardia e Trentino Alto Adige) prendiamo l’ovovia per il passo del Paradiso.



Visualizza Sentiero Fiori-Payer in una mappa di dimensioni maggiori

Stralcio della mappa interattiva Kompass dal sito  http://maps.kompass.at


ITINERARIO: Passo del Paradiso q.2585 (Lasciato l’impianto di risalita, aggiriamo il piccolo laghetto e prendiamo il CAI 44 seguendo le buone indicazioni. Il sentierino roccioso sale ripidamente fino al Passo del Castellaccio)       Bivio q.2676 (Nessun cartello, a sinistra segni CAI, noi dritto in ripida salita sul CAI 44)        Passo del Castellaccio q.2963 (Lasciamo il CAI 44 che scende nell’opposto versante verso la valle di Narcanello e teniamo il crinale a sinistra dove inizia il Sentiero ferrato dei Fiori)    –     Corno di Lago Scuro q.3166 (Il sentiero ferrato termina prima della salita finale, pochi metri sotto la vetta è situata la Capanna Amici della Montagna, un edificio di legno sempre chiuso. Iniziamo a scendere verso il passo di Lago Scuro)        Bivio q.3116 (A sinistra un sentierino porta ad un piccolo tratto attrezzato che in breve scende al ghiacciaio del Presena con la possibilità di tornare rapidamente al Passo del Paradiso, noi a destra a mezzacosta poco sotto la cresta, poi in discesa con bella trincea di crinale)     –     Passo di Lago Scuro q.2970 (Sul passo resti delle vecchie trincee e baracche, di recente costruzione una piccola cappella in legno. Alla nostra sinistra, sud/est, un ripido sentiero CAI  scende verso il Lago Scuro, noi teniamo il crinale verso Cima Payer che in breve inizia ad essere attrezzato)          Cima Payer q.3056 (Piccola croce e libro di vetta, torniamo sui nostri passi)     –     Passo di Lago Scuro q.2970 (Ora lasciamo il crinale e scendiamo ripidamente a destra in direzione del sottostante Lago Scuro)     –     Laghetto q.2737 (Costeggiamo il piccolo laghetto situato circa 100 metri sopra il Lago Scuro)         Bivio q.2750 (Cartelli, ci innestiamo sul CAI 209: a destra si scende al rifugio Città di Trento al Mandrone in circa 40 minuti, noi a sinistra in ripida salita verso il passo del Maroccaro)        Passo del Maroccaro q.2973 (Dalla parte opposta si inizia a scendere per traccia sul ghiacciaio del Presena in direzione nord)         Capanna Presena q.2738 (Impianti di risalita con seggiovia, fine del ghiacciaio. Il CAI 209 prosegue per stradello di servizio in leggera discesa)          Passo del Paradiso q.2585.

DISLIVELLO TOTALE: 1150 m
QUOTA MASSIMA: Corno di Lago Scuro q.3166
LUNGHEZZA: 9,2 km
DIFFICOLTA: EEA


NOTE:




Sentieri



 - Il Sentiero ferrato dei Fiori è di facile percorrenza, da tenere ben presente però che stiamo sui 3000 m.
 - In prossimità del Gendarme si hanno due possibilità, o proseguire all’interno di vecchie gallerie della grande guerra, oppure attraversare due moderni ponti tibetani lunghi rispettivamente 54 e 76 m.
- Facile tratto attrezzato tra il Passo di Lago Scuro e Cima Payer.
- Misto neve e ghiaccio vivo sul ghiacciaio del Presena, facile ma sono utili i ramponi.


TEMPI RILEVATI:
Tempo
      Totale
      (ore)
Passo del Paradiso
0,00
Bivio q.2676
0,20
Passo del Castellaccio
1,00
Corno di Lago Scuro
1,50
Bivio q.3116
2,03
Passo di Lago Scuro
2,20
Cima Payer
2,40
Passo di Lago Scuro
/
Laghetto q.2737
3,40
Bivio q.2750
3,50
Passo del Maroccaro
4,30
Capanna Presena
/
Passo del Paradiso
5,30




L’ovovia che dal passo del Tonale sale al passo Paradiso
L’ovovia che dal passo del Tonale sale al passo Paradiso
Arrivo al passo Paradiso
Arrivo al passo Paradiso
Arrivo al passo Paradiso
Arrivo al passo Paradiso

Saliamo con il CAI 44 verso il passo del Castellaccio
Saliamo con il CAI 44 verso il passo del Castellaccio
Saliamo con il CAI 44 verso il passo del Castellaccio
Saliamo con il CAI 44 verso il passo del Castellaccio
Saliamo con il CAI 44 verso il passo del Castellaccio
Passo del Castellaccio q.2963 

Passo del Castellaccio q.2963 
Passo del Castellaccio q.2963
Passo del Castellaccio q.2963 
Passo del Castellaccio q.2963 
Inizio del sentiero dei Fiori dal passo del Castellaccio
Sentiero dei Fiori 

Sentiero dei Fiori 
Sentiero dei Fiori (panorama verso La Calotta)
Sentiero dei Fiori 
Sentiero dei Fiori 
Sentiero dei Fiori 
Sentiero dei Fiori 

Sentiero dei Fiori (ponti tibetani in prossimità del Gendarme)
Sentiero dei Fiori (ponti tibetani in prossimità del Gendarme)
Sentiero dei Fiori (ponti tibetani in prossimità del Gendarme)
Sentiero dei Fiori (ponti tibetani in prossimità del Gendarme)
Sentiero dei Fiori (ponti tibetani in prossimità del Gendarme)
Sentiero dei Fiori 


Sentiero dei Fiori (ponti tibetani in prossimità del Gendarme)

Cima Payer vista nella discesa dal Corno di Lago Scuro al passo di Lago Scuro

Sentiero dei Fiori 
Sentiero dei Fiori (zoomata sul ghiacciaio del Mandrone)
La Capanna Amici della Montagna al Corno di Lago Scuro 
La Capanna Amici della Montagna al Corno di Lago Scuro 
Corno di Lago Scuro q.3166
Discesa dal Corno di Lago Scuro q.3166 al passo di Lago Scuro

Discesa dal Corno di Lago Scuro q.3166 al passo di Lago Scuro
Discesa dal Corno di Lago Scuro q.3166 al passo di Lago Scuro
Discesa dal Corno di Lago Scuro q.3166 al passo di Lago Scuro
Arrivo al passo di Lago Scuro
Cappella al passo di Lago Scuro
Cippo commemorativo al passo di Lago Scuro

Salita a Cima Payer dal passo di Lago Scuro
Salita a Cima Payer dal passo di Lago Scuro
Salita a Cima Payer dal passo di Lago Scuro
Salita a Cima Payer dal passo di Lago Scuro
Salita a Cima Payer dal passo di Lago Scuro
Salita a Cima Payer dal passo di Lago Scuro

Cima Payer q.3056
Cima Payer q.3056
Cima Payer q.3056 (zoomata sul rifugio Mandron)
Discesa dal passo di Lago Scuro verso il Lago Scuro
Passiamo sopra il Lago Scuro
Bivio q.2750 

Saliamo al passo del Maroccaro
Saliamo al passo del Maroccaro
Discesa dal passo del Maroccaro sul ghiacciaio del Presena
Discesa dal passo del Maroccaro sul ghiacciaio del Presena
Discesa dal passo del Maroccaro sul ghiacciaio del Presena
In vista di Capanna Presena q.2738



1 commento: