venerdì 10 maggio 2013

Via 92° Congresso (PD)

Facile via alpinistica sopra il lago di Garda che alterna sentieri a tratti di 2° e uno di 3°

DATA:  7 maggio 2011

PARTENZA:  Da Arco (circa 5 km da Riva del Garda) passiamo davanti all’ospedale e seguiamo le indicazioni per la frazione di Chiarano, l’itinerario parte da via “Al Monte” dove un cartello CAI indica il percorso 92° Congresso e Cima Baone. L’auto conviene lasciarla circa 100 metri prima presso un parcheggio.




Visualizza Via 92° Congresso in una mappa di dimensioni maggiori


ITINERARIO:  Chiarano q.95 (Saliamo per stradina “Via Al Monte” tenendoci sempre a sinistra finché termina e prosegue come stradina bianca tra muretti di sasso)       Bivio q.126 (Lasciamo la stradina bianca caratterizzata nella parte finale da una “cinta merlata” e saliamo a destra sempre per stradina bianca, cartelli indicano la Falesia di Baone. Su questo bivio a pochi metri di distanza c’è una maestà con un “curioso cappello di pietra”)         Placche di Baone q.160 (Davanti a noi le oblique pareti delle placche di Baone, bivio e cartelli: andiamo a destra con buon stradello lastricato tra gli ulivi)        Incrocio q.202 (Lo stradello inizia a scendere, alla nostra destra un grande cancello di una casa, a sinistra un sentierino, noi a sinistra a ritroso per sentierino in salita, cartelli indicano la via alpinistica. In breve risaliamo a destra tra placche di roccia e bassa vegetazione,pochi segni)      Cima Baone q.479 (Sulla vetta una croce con un singolare “Cristo” fatto con viti e bulloni. Cartello indica la via di ritorno per sentierino nel bosco)    –    Bivio q.445 (Cartelli CAI indicano dritto “Laghel” e “Arco”, noi a sinistra per “Padaro”)         Bivio q.442 (Ad appena un minuto dal precedente. A destra il sentiero passa un vecchio muretto di sassi, noi a sinistra)        La Valle degli Orti q.418 (Casa ristrutturata, ora scendiamo ripidamente per stradina cementata)        Laghetti q.397 (Laghetti artificiali. Bivio: proseguiamo con carrozzabile a destra che in breve torna a scendere fino alla strada asfaltata)        Padaro q.351 (Innesto sulla strada asfaltata, dalla parte opposta c’è una maestà e la chiesa di Padaro, andiamo a sinistra)         Deviazione q.284 (Appena dopo avere passato la maestà di San Rocco posta sulla curva della strada asfaltata la lasciamo e scendiamo a sinistra con carrozzabile a ritroso in piano, cartelli indicano le placche di Baone)        Deviazione q.283 (Ad un minuto dalla precedente. Tralasciamo la sterrata che subito scende a destra,andiamo  avanti pochi metri quindi lasciamo la carrozzabile e scendiamo a destra con mulattiera, nessun cartello, occhio ai segni CAI)     –     Incrocio q.260 (Innesto su degli stradelli cementati tra gli ulivi, il CAI prosegue a destra in piano, noi tagliamo e andiamo dritto in ripidissima discesa. Da ora in poi ad ogni bivio ci terremo sempre a sinistra in discesa)      Incrocio q.170 (Fine del dedalo di stradelli cementati tra gli ulivi, ci innestiamo su un largo stradello acciottolato. Tralasciamo gli stradelli a destra e quello a sinistra dove un cartello CAI indica le placche di Baone e andiamo dritto in discesa)        Bivio q.126 (Chiudiamo l’anello presso la maestà con “curioso cappello di pietra”,ora andiamo a sinistra seguendo la “cinta merlata”ripercorrendo il percorso dell’andata)     –    Chiarano q.95.
 
DISLIVELLO TOTALE: 430 m
QUOTA MASSIMA:  Monte Baone q.479
LUNGHEZZA: 5 km
DIFFICOLTA: PD
 

NOTE:




Sentieri



- Cartelli CAI presenti ad ogni bivio.

- La via Alpinistica “92° Congresso” è segnata bianco/rossa, alterni tratti di sentierino a brevi salite di 2° e 3° grado a volte evitabili se si sta più sulla sinistra, est. Corda, imbrago, moschettoni ecc.. risultano inutili mentre è consigliato avere il casco e i guanti, la roccia è sempre molto ruvida con numerose fessure e appigli per le mani. 

- Carta topografica scala 1:25000 kompass 690 - Alto Garda e Ledro


Fonti
- Fontana nell’area giochi dietro la maestà di Padaro a fianco la chiesa.

 
TEMPI RILEVATI:
Tempo
      Totale
      (ore)
TEMPI RILEVATI:
Tempo
Totale (ore)
Chiarano
0,00
Laghetti q.397
1,30
Bivio q.126
0,05
Padaro q.351
1,35
Placche di Baone
0,09
Deviazione q.284
1,45
Incrocio q.202
0,15
Deviazione q.283
1,46
Cima Baone
1,10
Incrocio q.260
1,48
Bivio q.445
1,20
Incrocio q.170
1,53
Bivio q.442
1,21
Bivio q.126
1,58
La Valle degli Orti
1,27
Chiarano
2,03


Chiarano q.95 (Saliamo per stradina “Via Al Monte”) 
Chiarano q.95 (Saliamo per stradina “Via Al Monte”) 
Si prosegue come stradina bianca tra muretti di sasso …. 
….. caratterizzata nella parte finale da una “cinta merlata”
Bivio q.126 
Papavero

Placche di Baone q.160 (Davanti a noi le oblique pareti delle placche di Baone, bivio e cartelli: andiamo a destra con buon stradello lastricato tra gli ulivi) 
Placche di Baone q.160 (Davanti a noi le oblique pareti delle placche di Baone, bivio e cartelli: andiamo a destra con buon stradello lastricato tra gli ulivi) 
Placche di Baone q.160 (Davanti a noi le oblique pareti delle placche di Baone, bivio e cartelli: andiamo a destra con buon stradello lastricato tra gli ulivi) 
Placche di Baone q.160 (Davanti a noi le oblique pareti delle placche di Baone, bivio e cartelli: andiamo a destra con buon stradello lastricato tra gli ulivi) 
Iniziamo la via del 92° Congresso
Via del 92° Congresso

Via del 92° Congresso
Via del 92° Congresso: panorama verso Riva del Garda
Via del 92° Congresso : Panorama verso il castello di Arco 
Via del 92° Congresso
Via del 92° Congresso
Via del 92° Congresso

Via del 92° Congresso
Via del 92° Congresso
Via del 92° Congresso
Via del 92° Congresso
Via del 92° Congresso
Via del 92° Congresso

Cima Baone q.479
Cima Baone q.479
Cima Baone q.479
Cima Baone q.479
Laghetti q.397
In vista di Padaro

Arrivo a Padaro
Maestà a Padaro
La chiesa di Padaro
Discesa con stradelli cementati tra gli ulivi
Bivio q.126 (Chiudiamo l’anello presso la maestà con “curioso cappello di pietra”)   
Bivio q.126 (Chiudiamo l’anello presso la maestà con “curioso cappello di pietra”)