domenica 7 aprile 2013

Da Gregnano a Monte Penna (E)

Ai confini del parco delle Foreste Casentinesi partendo dal paese di Gregnano fino all'eremo della Verna e alla vetta del monte Penna,ritorno tra antiche case abbandonate. Itinerario per sentieri CAI

DATA: 29 novembre 2009

PARTENZA: Con la superstrada E.45 si esce a Pieve Santo Stefano e si prende la SP.208 per La Verna e la lasciamo dopo circa 6 km voltando a sinistra per il paesino di Gregnano. Parcheggiamo alla fine delle case vicino alla piccola chiesa.



Visualizza Da Gregnano a Monte Penna in una mappa di dimensioni maggiori


ITINERARIO:  Gregnano q.637 (Dalla chiesetta torniamo indietro e in salita per la strada asfaltata appena fatta con l’auto lasciandoci l’abitato di Gregnano alle spalle che è CAI 47)           Deviazione q.707 ( Lasciamo l’asfaltata e saliamo per sentierino CAI 47 a destra, segno CAI sul palo della luce)     Innesto q.781 ( Innesto su sterrata CAI 78, andiamo a sinistra)    Asfaltata q.781 ( Siamo di nuovo sulla strada che scende a Gregnano. Noi la attraversiamo e proseguiamo dritto per CAI 78 sempre per sterrata, dopo poche decine di metri stiamo sulla sterrata a sinistra)       Deviazione q.836 ( La larga sterrata prosegue dritto a sinistra, noi invece stiamo sul CAI 78 che sale per carrareccia poco visibile sul crinale)        Bivio q.857 (A sinistra scende un largo sentiero, noi dritto per CAI 78 tra vecchie recinzioni sul crinale)        Poggio Castelvecchio q.888 ( La vetta è sormontata da una piccola croce di legno e rimane a poche decine di metri sulla destra del sentiero)       Asfaltata q.828 ( Maestà sulla strada. Incrocio: a destra per Pieve Santo Stefano, in salita si arriva al paese di Montalone, noi a sinistra)      Deviazione q.835 ( Lasciamo la strada asfaltata e scendiamo a sinistra per largo CAI 61. In breve si restringe e costeggia un po’infrascato una recinzione)       Fosso q.795 ( Facile guado, dalla parte opposta il CAI 61 si allarga)        La Villa q.833 ( Piccolo paese abitato, saliamo a destra per asfaltata CAI 61)      –     Bivio q.858 ( Saliamo a sinistra per asfaltata passando davanti al cimitero)        Compito q.895 ( Piccolo paese abitato, andiamo a sinistra tra le case, in breve l’asfaltata finisce e il CAI 61 prosegue per sterrata)         Bivio q.914 ( Noi per CAI 61 a destra in salita)    –     Asfaltata q.1017 (Siamo di nuovo sulla SP.208 per La Verna, fonte dall’altra parte della strada. I segni CAI proseguono a sinistra per sentiero ma tornano sull’asfaltata dopo pochi metri, conviene stare sulla provinciale a sinistra)         Deviazione q.1024 ( Dopo poche decine di metri lasciamo l’asfaltata, il CAI 61 sale a destra per forestale)        Bivio q.1075 (A destra in salita largo sentiero, noi sempre per forestale)        Maestà q.1088 ( Maestà di Fra’Filippo. Bivio: a destra sterrata CAI 62/64, noi a sinistra sempre per forestale CAI 61 e in breve si passa una casa ristrutturata)        Poggiolino dei Venti q.1121 (A destra largo sentiero chiuso da sbarra di ferro, noi sempre per forestale che ora scende)        Bivio q.1097 (A destra in ripida salita CAI 50 per Croce della Calla, noi dritto per forestale CAI 61)        Asfaltata q.1113 (Sulla curva a U della strada, la prendiamo a destra in salita)      Eremo della Verna  q.1128 (Appena arrivati agli edifici dell’Eremo della Verna saliamo a destra a fianco del “Refettorio del pellegrino” dove inizia il CAI 51 che s’inoltra nel bosco)         Monte Penna q.1283 ( Piccola cappella e punto panoramico sulla vetta, si prosegue con il CAI 51 che inizia a scendere)        Eremo della Verna (Ora andiamo nel grande cortile interno e usciamo dalla Porta della Beccia, fuori dalle mura scendiamo per bella mulattiera lastricata che è anche CAI 50)        Bivio q.1086 (Appena passata la Cappella degli Uccelli. A destra sotto a una vecchia arcata con cancello inizia il CAI 53, noi sempre in discesa per larga mulattiera CAI 50)         Bivio q.1070 ( Dritto ora è CAI 53, noi a sinistra in discesa per mulattiera CAI 50. Cartelli)       Bivio q.1023 (A destra largo sentiero non segnato, noi dritto a sinistra per CAI 50)           Bivio q.993 (A sinistra CAI 51 che sale e riporta all’eremo, noi dritto per CAI 50. In breve si fiancheggiano le prime case di Chiusi la Verna)        Chiusi della Verna q.955 ( La mulattiera termina sulla SP.208 a Chiusi della Verna presso l’hotel-ristorante “Da Giovanna”. Attraversiamo la strada e dalla parte opposta scendiamo in un piccolo parcheggio, cartelli del CAI, alla fine del quale si prosegue per un piccolo vialetto che è “Via Vecchia” fino a giungere alla “Piazza dei Caduti” e alla strada. Da qui partono tre percorsi CAI, noi prendiamo il CAI 44 tra la fontana “Campari” e il monumento ai caduti sulla nostra sinistra che in breve lascia le abitazioni e si trasforma in sterrata)        Bivio q.891 ( In discesa e dritto a sinistra e dritto a destra larghi sentieri, noi per CAI 44 a destra)        Fosso q.871 ( Facile guado)       Carrozzabile q.914 ( La prendiamo a sinistra, le case de La Rocca sono vicine)        La Rocca q.928 (Saliamo per stradello lastricato nel piccolo borgo di case ristrutturate fino alla grande ed evidente roccia di fronte a noi, il CAI 44 ora scende a destra per sterrata)       Deviazione q.927 (Lasciamo la sterrata, il CAI 44 prosegue a sinistra per sentierino tra alberi e bassi arbusti)        La Casa q.938 ( Ruderi di case. Le oltrepassiamo e il CAI 44 sale a sinistra fino ai vicini pali della luce, ora con un esile traccia li seguiamo fedelmente a destra. Attenzione dopo qualche minuto, su un palo della luce un errato segno invita a svoltare a destra, il CAI si mantiene invece alla sua sinistra)        La Pietra q.885 (Case abbandonate dove terminano i pali della luce . Nella parte finale del CAI 44 la traccia è di difficile reperimento tra bassa vegetazione, pochi segni CAI, comunque teniamoci in direzione sud e un piccolo guado precede gli edifici. Bivio e innesto sulla sterrata, noi a sinistra in salita ora CAI 47)       Bivio q.896 (A sinistra sterrata CAI 48, noi dritto per sterrata CAI 47. In breve c’è un rudere e noi lo oltrepassiamo alla sua destra)        Bivio q.909 (A destra in discesa largo sentiero non segnato, noi dritto per sterrata CAI 47)       Podere Villamagna q.893 ( Ruderi, il CAI 47 sale in mezzo alle case)       Bivio q.873 ( Bivio della sterrata, noi a sinistra)    –     Incrocio q.734 ( Incrocio di sterrate, noi per  CAI 47 dritto in discesa)           Casa q.672 (Casa abitata e inizio asfaltata. Ai prossimi due bivi stiamo a sinistra e in breve siamo alla chiesa di Gregnano)     Gregnano q.637.


DISLIVELLO TOTALE: 970 m 
QUOTA MASSIMA: 1283 m 
LUNGHEZZA: 20,2 km
 DIFFICOLTA: E
 

NOTE:



Sentieri



- Sentieri CAI ben segnati, unico tratto che potrebbe creare problemi è tra La Casa e La Pietra dove la traccia è a volte poco evidente. Comunque se si seguono i pali della luce questi terminano a La Pietra. 



 Fonti

- Fonte al paese di Compito vicino alla chiesa.
- Fonte sull’asfaltata SP.208 q.1017.
- Fonte all’Eremo della Verna.
- Fonte a Chiusi della Verna.
- Fonte appena passato il Podere Villamagna.


                                                                            
TEMPI RILEVATI:
Tempo
      Totale
      (ore)
TEMPI RILEVATI:
Tempo
Totale (ore)
Gregnano
0,00
Eremo de “La Verna”
2,22
Deviazione q.707
0,10
Monte Penna
2,48
Innesto q.781
0,18
Eremo de “La Verna”
/
Asfaltata q.781
/
Bivio q.1086
3,18
Deviazione q.836
0,28
Bivio q.1070
3,20
Bivio q.857
0,33
Bivio q.993
3,25
Poggio Castelvecchio
0,37
Chiusi della Verna
3,34
Asfaltata q.828
0,45
Bivio q.891
3,45
Deviazione q.835
0,52
Fosso q.871
3,46
Fosso q.795
1,00
Carrozzabile q.914
3,52
La Villa
1,08
La Rocca
3,56
Bivio q.858
1,11
Deviazione q.927
4,02
Compito q.895
1,14
La Casa q.938
4,06
Bivio q.914
1,20
La Pietra q.885
4,20
Asfaltata q.1017
1,36
Bivio q.896
4,22
Deviazione q.1024
1,37
Bivio q.909
4,30
Bivio q.1075
1,44
Podere Villamagna
4,46
Maestà q.1088
1,47
Bivio q.873
4,54
Poggiolino dei Venti
1,57
Incrocio q.734
5,10
Bivio q.1097
2,06
Casa q.672
5,16
Asfaltata q.1113
2,13
Gregnano
5,20




Gregnano q.637 (Dalla chiesetta torniamo indietro e in salita per la strada asfaltata appena fatta con l’auto lasciandoci l’abitato di Gregnano alle spalle che è CAI 47)     
Gregnano q.637 (Dalla chiesetta torniamo indietro e in salita per la strada asfaltata appena fatta con l’auto lasciandoci l’abitato di Gregnano alle spalle che è CAI 47)      
Gregnano q.637 (Dalla chiesetta torniamo indietro e in salita per la strada asfaltata appena fatta con l’auto lasciandoci l’abitato di Gregnano alle spalle che è CAI 47)      
Asfaltata q.781 ( Siamo di nuovo sulla strada che scende a Gregnano. Noi la attraversiamo e proseguiamo dritto per CAI 78) 
per CAI 78
Poggio Castelvecchio q.888

Asfaltata q.828 ( Maestà sulla strada )
Asfaltata q.828 ( Maestà sulla strada )
Lasciamo la Maestà q.828 e ci dirigiamo
 verso la deviazione q.835
Deviazione q.835 ( Lasciamo la strada asfaltata e scendiamo a sinistra per largo CAI 61)
Fosso q.795
Arrivo a La Villa q.833

La Villa q.833
La Villa q.833
La Villa q.833
La Villa q.833
Il cimitero che precede l’arrivo a Compito
Compito q.895 

Compito q.895
Compito q.895
Asfaltata q.1017 (Siamo di nuovo sulla SP.208 per La Verna, fonte dall’altra parte della strada
Asfaltata q.1017 (Siamo di nuovo sulla SP.208 per La Verna, fonte dall’altra parte della strada
Maestà q.1088 ( Maestà di Fra’Filippo )
La casa appena passata la Maestà di Fra’Filippo

In prossimità di Poggiolino dei Venti
Cartello del parco delle Foreste Casentinesi
Asfaltata q.1113 (Sulla curva a U della strada, la prendiamo a destra in salita)
Arrivo a l’Eremo della Verna  
Arrivo a l’Eremo della Verna  
Arrivo a l’Eremo della Verna  

Appena arrivati agli edifici dell’Eremo della Verna saliamo a destra a fianco del “Refettorio del pellegrino” dove inizia il CAI 51 che s’inoltra nel bosco
Appena arrivati agli edifici dell’Eremo della Verna saliamo a destra a fianco del “Refettorio del pellegrino” dove inizia il CAI 51 che s’inoltra nel bosco
Monte Penna q.1283 ( Piccola cappella e punto panoramico sulla vetta, si prosegue con il CAI 51 che inizia a scendere)
Monte Penna q.1283 ( Piccola cappella e punto panoramico sulla vetta, si prosegue con il CAI 51 che inizia a scendere)
Discesa da monte Penna
Discesa da monte Penna

Discesa da monte Penna
Discesa da monte Penna
Le cappelle del Faggio e del Beato Giovanni precedono l’arrivo all’Eremo della Verna
arrivo all’Eremo della Verna
Eremo della Verna
Eremo della Verna


L’eremo della Verna



                                     

Eremo della Verna
Eremo della Verna
Eremo della Verna
Eremo della Verna ( meridiana sulle mura della chiesa )
Il cortile dell’Eremo della Verna
Usciamo dall’ Eremo della Verna dalla porta Beccia

Appena usciti dalla porta Beccia
La cappella degli Uccelli
La cappella degli Uccelli
Le prime case di Chiusi la Verna
Chiusi della Verna q.955 ( La mulattiera termina sulla SP.208 a Chiusi della Verna presso l’hotel-ristorante “Da Giovanna”. Attraversiamo la strada e dalla parte opposta scendiamo in un piccolo parcheggio)
Cartelli a Chiusi La Verna

Piazza dei Caduti a Chiusi la Verna 
Piazza dei Caduti a Chiusi la Verna :
la fontana Campari 
Piazza dei Caduti a Chiusi la Verna : monumento omonimo 
noi prendiamo il CAI 44 tra la fontana “Campari” e il monumento ai caduti sulla nostra sinistra che in breve lascia le abitazioni e si trasforma in sterrata
Sul CAI 44 : Chiusi la Verna dietro di noi
Sul CAI 44 : monte Penna davanti a noi 

La Rocca q.928
La Rocca q.928
La Rocca q.928 :
evidente roccia di fronte a noi, il CAI 44 ora scende
a destra per sterrata
La Casa q.938
La Casa q.938
Pali della luce dietro La Casa q.938 : sullo sfondo monte Penna

Sul CAI 44 tra La Casa e La Pietra
La Pietra q.885 ; case abbandonate
La Pietra q.885 ; case abbandonate
La Pietra q.885 ; case abbandonate
Bivio q.896 (A sinistra sterrata CAI 48, noi dritto per sterrata CAI 47. In breve c’è un rudere e noi lo oltrepassiamo alla sua destra)
Podere Villamagna q.893

Nessun commento:

Posta un commento