mercoledì 24 aprile 2013

Ferrata Spigolo Bandiera e la Cresta della Marmera (EEA)

Una facile ferrata unita in un lungo itinerario salendo alla vetta di monte Spino e ritorno per l'affilata e solitaria cresta della Marmera.

DATA:13 aprile 2009

PARTENZA: Da Gardone Riviera (sulla riva Lombarda del lago di Garda) si sale seguendo le indicazioni per Tresnico fino al paese di San Michele e al ristorante “Colomber” (circa 6,5 km dal lago). Qui la strada si biforca,noi andiamo a sinistra e in breve l’asfaltata finisce e si continua per carrozzabile sconnessa fino alla località Verghere (circa 3 km dal ristorante)



Visualizza Ferrata Spigolo Bandiera e la Cresta della Marmera in una mappa di dimensioni maggiori



Traccia reale del GPS sullo stralcio della carta IGM Istituto Geografico Militare tratto dal Geoportale nazionale

ITINERARIO:  Partenza q.533 (Cartello vieta il proseguimento in auto. Siamo sul CAI 1)         Verghere q.563 (Cartello indica la località)        1° Guado q.577 (Subito dopo il guado del torrente: a sinistra CAI 25 o 1Bis per il rifugio Pirlo, noi a destra in salita per mulattiera CAI 1 anch’essa con indicazioni per il rifugio Pirlo)        2° Guado (A pochi metri dal precedente, ci riportiamo alla destra del fiume)       Bivio q.638 (Mulattiera CAI 1 a destra in salita)      3° Guado q.725(Bivio. Dritto sentiero in salita, noi a sinistra guadiamo e si prosegue per mulattiera CAI 1)       4° Guado q.737(Ci riportiamo sulla riva destra e in salita incominciamo ad allontanare dal fiume)        Gemelle q.950(Cartelli e bivio. Appena guadato un piccolo fosso c’è un grande abbeveratoio, dritto il CAI 1 prosegue per il Passo Spino, noi a sinistra in salita per sentiero CAI  che indica il rifugio Pirlo allo Spino)     –    Deviazione q.1010 (Lasciamo il sentiero CAI  per il rifugio, cartello indica a sinistra un esile traccia per l’attacco alla ferrata)        Inizio ferrata q.1025    –    Rifugio Pirlo allo Spino q.1165 ( Incrocio. Prendiamo il CAI 4/A che inizia in salita dietro la cappella a fianco del rifugio)     –    Bivio q.1376 (Cartello sul bivio. Lasciamo il CAI 4/A e saliamo per sentiero CAI a destra sulla vetta di Monte Spino)    –     Monte Spino q.1486 (Torniamo sui nostri passi)        Bivio q.1376 (Riprendiamo il CAI 4/A in direzione del crinale della Marnera)    Buco del Gatto q.1307 (Stretta forcella che divide Monte Spino dalla cresta della Marnera. Si prosegue per CAI 4/A  in salita con tratti di cresta esposta)         Buco del Tedesco q.1231 (Alla fine della traversata dalla cresta della Marnera. Incrocio e cartelli: a destra in discesa CAI 4 per San Martino, dritto CAI 4/B in salita per l’affilato monte Forametto, noi scendiamo a sinistra per CAI 4 con indicazioni per il rifugio Pirlo)      Bivio q.1078 (Cartello. A sinistra il CAI 4 prosegue per  il rifugio, noi a destra in discesa per CAI 9 in direzione del paese di Collio)        Bivio q.1016 (Cartello. Dritto il CAI 9 prosegue per  il paese di Collio, noi scendiamo ripidamente a sinistra per CAI 25 o 1 Bis)       Fosso q.702(Il CAI 25 o 1 Bis scende a sinistra con mulattiera bagnata dal fosso d’acqua, dopo dieci minuti ci portiamo alla destra del fosso continuando a seguirlo dall’alto)        Guado q.577(Chiudiamo l’anello, ora guadiamo e ripercorriamo il CAI 1 fatto all’andata)       Verghere q.563        Arrivo q.533.

QUOTA MASSIMA: 1486 m
LUNGHEZZA: 10,2 km
DISLIVELLO TOTALE: 1100 m
DIFFICOLTA: EEA


NOTE  :
                                          

       

Sentieri     

 -Corta e facile la ferrata Spigolo Bandiera.

 - Il  Rifugio Pirlo allo Spino  è molto frequentato, aperto tutti i giorni nel periodo  estivo e nei fine settimana il resto dell’anno.

 -La cresta della Marnera è poco frequentata, riservata ad escursionisti esperti. Segni  CAI appena sufficienti, tratti esposti e non attrezzati. Da evitare in caso si pioggia.

 -Il CAI 25 o 1 Bis di ritorno è poco frequentato, segni CAI appena sufficienti

 -Evitare di fare l’escursione nei mesi più caldi per l’esposizione al sole e la mancanza di fonti. 



TEMPI RILEVATI:
Tempo
Totale (ore)
TEMPI RILEVATI:
Tempo
Totale (ore)
Partenza q.533
0,00
Bivio q.1376
1,57
Verghere q.563
0,10
Monte Spino
2,12
I° Guado q.577
0,13
Bivio q.1376
/
II° Guado
/
Buco del Gatto
2,40
Bivio q.638
0,22
Buco del Tedesco
3,52
III° Guado q.725
0,33
Bivio q.1078
4,18
IV° Guado q.737
0,35
Bivio q.1016
4,25
Gemelle q.950
0,55
Fosso q.702
5,00
Deviazione q.1010
1,02
Guado q.577
5,16
Inizio ferrata q.1025
1,05
Verghere q.563
/
Rifugio Pirlo allo Spino
1,31
Arrivo
5,27




Partenza con il CAI 1 da Verghere
Con il CAI 1 appena passato Verghere
Bivio al 1°guado a q.577
Sul CAI 1
Bivio a Gemelle q.950
Bivio a Gemelle q.950 :abbeveratoio sul bivio

Deviazione q.1010 per l’attacco della ferrata
Inizio della ferrata Spigolo Bandiera q.1025
Inizio della ferrata Spigolo Bandiera q.1025
Inizio della ferrata Spigolo Bandiera q.1025
ferrata Spigolo Bandiera 
ferrata Spigolo Bandiera 

Arrivo al rifugio Pirlo allo Spino
Il rifugio Pirlo allo Spino q.1165 
Il rifugio Pirlo allo Spino q.1165 
Il rifugio Pirlo allo Spino q.1165 : saliamo per CAI 4 che parte dietro la cappella 
Il rifugio Pirlo allo Spino q.1165 visto nella salita con il CAI 4 
Panorama dal CAI 4 nella salita al monte Spino

Monte Spino q.1486
Monte Spino q.1486
Panorama sul lago di Garda dal Monte Spino q.1486
Discesa dal Monte Spino:davanti a noi la cresta della Marmera
Verso il Buco del Gatto: davanti a noi la cresta della Marmera
Arrivo al Buco del Gatto

Al Buco del Gatto q.1307
La cresta della Marmera
La cresta della Marmera
La cresta della Marmera
La cresta della Marmera
La cresta della Marmera


Panorama dalla Cresta della Marmera: a destra il monte Pizzocolo, sullo sfondo il monte Baldo innevato

La cresta della Marmera nella parte finale
La cresta della Marmera nella parte finale
La cresta della Marmera nella parte finale
Arrivo al Buco del Tedesco,davanti a noi la cresta
 di monte Forametto
Il Buco del Tedesco q.1231
Ritorno con il CAI 25 o 1Bis


Nessun commento:

Posta un commento