mercoledì 1 ottobre 2014

Dal passo Tre Croci al lago del Sorapiss (E)

DATA: 9 agosto 2014

PARTENZA: Dal passo Tre Croci (circa 8 km da Cortina d’Ampezzo).


Visualizza Dal passo Tre Croci al lago Sorapiss in una mappa di dimensioni maggiori




Stralcio della mappa interattiva Kompass dal sito  http://maps.kompass.at


ITINERARIO: Passo Tre Croci q.1809 (Iniziamo di fianco all’albergo sul passo Tre Croci, dietro il quale c’è una piccola chiesetta e inizia la forestale CAI 213 segnalata da cartelli)       Bivio q.1827 (Bivio della forestale e cartelli assenti: a destra conduce agli impianti di risalita di Rio Gere, noi andiamo dritto sul CAI 213 che in breve attraversa un largo ponte)       Fonte q.1847     –     Fonte q.1950         Quota 1990 (La forestale inizia a risalire ripidamente e si restringe)        Bivio q.2050 (Cartelli assenti: a destra inizia un sentierino non segnato in salita, noi teniamo il largo CAI 213)         Incrocio q.2131 (Località Tardeiba. A destra scende il sentiero CAI 213, andiamo dritto per pochi metri e c’è il bivio con fonte e cartelli dove a destra sempre il CAI 213 conduce al rifugi Tondi-Faloria, noi andiamo a sinistra iniziando il CAI 216 per forcella Marcuoira)       Forcella Marcuoira q.2307 (Ci arriviamo dopo una ripidissima salita su sentiero ghiaioso nell’angusto canalone. Cartelli CAI: a destra seguendo il crinale, inizia il CAI 223 per forcella Ciadin, noi teniamo il CAI 216 che scende dalla parte opposta nella verde vallata del Ciadin del Loudo)    –     Bivio q.2235 (Cartelli assenti: il CAI 216 ha iniziato a risalire, a destra comincia il CAI 223 per traccia su ghiaione in direzione della parete rocciosa e conduce alla forcella Ciadin, noi teniamo il CAI 216 che subito arriva a una cengia attrezzata, terminata la quale il sentiero sale fino a scavallare la dorsale quotata 2243, dalla parte opposta ora si scende a mezzacosta, poi tra i fitti pini mughi) – Bivio q.1886 (Innesto sul CAI 215 e cartelli, andiamo a destra in salita fino al vicino rifugio Vandelli)       Bivio q.1920 (A destra in due minuti si arriva al lago del Sorapiss, a sinistra al rifugio Vandelli)        Rifugio Vandelli q.1928        Lago Sorapiss q.1923 (Per il periplo del lago occorrono 30/40 minuti)        Bivio q.1920        Bivio q.1886 (Tralasciamo il CAI 216 a sinistra dal quale siamo venuti, andiamo dritto sul CAI 215)        Bivio q.1782 (Cartelli: a destra il largo sentiero conduce a Valbona, noi teniamo il CAI 215)       Forestale q.1760 (Il sentiero CAI 215 si allarga a forestale)        Passo Tre Croci q.1809 (Ci innestiamo sulla strada asfaltata, andiamo a sinistra e in pochi minuti siamo al Passo Tre Croci).

DISLIVELLO TOTALE: 800 m
QUOTA MASSIMA: Forcella Marcuoira q.2307
LUNGHEZZA: 14,5 km
DIFFICOLTA: E


NOTE:


Sentieri



- Facili tratti attrezzati dopo il Bivio q.2235 sul CAI 216.
- Facili tratti attrezzati sul frequentatissimo CAI 215.
- Per il periplo del Lago del Sorapiss, occorrono 30/40 minuti (tempo non considerato nella relazione).



Fonti

- Fonte q.1847 sulla forestale CAI 213.
- Fonte q.1950 sulla forestale CAI 213.
- Fonte all’Incrocio q.2131 (Località Tardelba).



TEMPI RILEVATI:
Tempo
      Totale
      (ore)
Passo Tre Croci q.1809
0,00
Bivio q.1827
0,10
Fonte q.1847
0,14
Fonte q.1950
0,32
Quota 1990
0,37
Bivio q.2050
0,45
Incrocio q.2131
0,56
Forcella Marcuoira
1,30
Bivio q.2235
1,50
Bivio q.1886
2,42
Bivio q.1920
2,50
Rifugio Vandelli q.1928
2,52
Lago Sorapiss q.1923
/
Bivio q.1920
/
Bivio q.1886
/
Bivio q.1782
3,55
Forestale q.1760
4,13
Passo Tre Croci q.1809
4,25
  



Passo Tre Croci q.1809
Passo Tre Croci q.1809 (Iniziamo di fianco all’albergo sul passo Tre Croci, dietro il quale c’è una piccola chiesetta e inizia la forestale CAI 213 segnalata da cartelli)
Passo Tre Croci q.1809 (Iniziamo di fianco all’albergo sul passo Tre Croci, dietro il quale c’è una piccola chiesetta e inizia la forestale CAI 213 segnalata da cartelli)
Passo Tre Croci q.1809 (Iniziamo di fianco all’albergo sul passo Tre Croci, dietro il quale c’è una piccola chiesetta e inizia la forestale CAI 213 segnalata da cartelli)
Sulla forestale CAI 213
Sulla forestale CAI 213

Fonte q.1847
Tra gli alberi compaiono le cime del Cristallo
Sulla forestale CAI 213
Sulla forestale CAI 213
Incrocio q.2131 (Località Tardeiba)
Incrocio q.2131 (Località Tardeiba. Andiamo a sinistra iniziando il CAI 216 per forcella Marcuoira)  

Il CAI 216 che sale a forcella Marcuoira
Il CAI 216 che sale a forcella Marcuoira
Il CAI 216 che sale a forcella Marcuoira
Il CAI 216 che sale a forcella Marcuoira
Il CAI 216 che sale a forcella Marcuoira su sentiero ghiaioso nell’angusto canalone.
Arrivo alla forcella Marcuoira.

Forcella Marcuoira q.2307 (Ci arriviamo dopo una ripidissima salita su sentiero ghiaioso nell’angusto canalone)
Forcella Marcuoira q.2307
Forcella Marcuoira q.2307
(Vista a destra sul crinale CAI 223 per forcella Ciadin)
Forcella Marcuoira q.2307 (Teniamo il CAI 216 che scende dalla parte opposta nella verde vallata del Ciadin del Loudo)
Sul CAI 216
Sul CAI 216

Una “siluette” in lontananza
E’ un grosso maschio di stambecco …..
…. e relativa famiglia.

Appena dopo il Bivio q.2235, il CAI 216 arriva a una cengia attrezzata.
Appena dopo il Bivio q.2235, il CAI 216 arriva a una cengia attrezzata.
Appena dopo il Bivio q.2235, il CAI 216 arriva a una cengia attrezzata.
Appena dopo il Bivio q.2235, il CAI 216 arriva a una cengia attrezzata.
Dorsale quotata 2243
Dalla parte opposta ora, si scende a mezzacosta, poi tra i fitti pini mughi.

Dalla parte opposta ora, si scende a mezzacosta, poi tra i fitti pini mughi.
In vista del lago del Sorapiss
Rifugio Vandelli
Rifugio Vandelli
Il lago Sorapiss visto dall’alto

Attorno al lago del Sorapiss
Attorno al lago del Sorapiss
Attorno al lago del Sorapiss





“Scultura”naturale
Sul CAI 215 di ritorno
Sul CAI 215 di ritorno
Sul CAI 215 di ritorno
Sul CAI 215 di ritorno
Forestale q.1760 (Il sentiero CAI 215 si allarga a forestale)   

3 commenti:

  1. Ciao, ti consiglio di provare a raggiungere il rifugio Vandelli anche partendo dall'albergo Cristallo.
    Il sentiero di sicuro è più ripido ma comunque adatto a tutti!

    Se hai bisogno di altre idee di escursioni nelle dolomiti ti consiglio questa app:

    https://play.google.com/store/apps/details?id=dorpino.rifugidolomiti&hl=it

    RispondiElimina
  2. È più semplice il percorso Cai 215 o il 213 da fare col cane?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cane non ce l'ho ma direi sicuramente il CAI 215

      Elimina