domenica 10 settembre 2017

Sentiero delle cascate (T)

Breve passeggiata al Santuario delle Tre Fontane e alle cascate originate dallo scioglimento dei ghiacciai del parco dello Stelvio (Trentino A.A)

DATA: 20 agosto 2017

PARTENZA: Dalla val Venosta (Trentino Alto Adige) prendiamo la SS.38 per il passo dello Stelvio e la percorriamo per circa 14 km. Appena oltrepassato il paese di Trafoi lasciamo la statale e voltiamo a sinistra seguendo i cartelli per il Santuario delle Tre Fontane e del camping Trafoi per altri 1,7 km fino al termine della stradina in prossimità del parcheggio dietro l’ex caserma scuola alpina.




Stralcio della carta interattiva Kompass dal sito http://maps.kompass.at/

ITINERARIO: Parcheggio q.1608 (Tralasciamo a sinistra il grande ponte che conduce al Santuario delle Tre Fontane, ci portiamo al termine del parcheggio dove inizia il sentiero CAI 9 che in breve costeggia la recinzione dei cervi, indicazioni per le cascate)   –    Bivio q.1634 (Siamo usciti dal bosco, il cartello ci indica che il CAI 9 risale a destra, dritto davanti a noi il sentiero non è segnato e conduce dopo pochi metri a un ponticello sul corso d’acqua e sarà il nostro ritorno)      Ponte q.1685 (Inizia qualche tratto attrezzato con cavo)      Cascata q.1785 (Il sentierino CAI 9 passa dietro la cascata impetuosa che ci bagna leggermente)       Ponte q.1800 (Poco sopra di noi ha origine un'altra cascata dove l’acqua sgorga dalla parete della montagna)     Bivio q.1683 (Abbiamo iniziato a scendere, il CAI 9 continua a destra e conduce al Santuario delle Tre Fontane, noi stiamo a sinistra per sentiero non segnato che ripassa la parte inferiore delle cascate)     Ponti q.1665 (Due ponti distanti pochi metri l’uno dall’altro attraversano il corso d’acqua delle cascate)      Bivio q.1634 (Attraversato un ulteriore ponticello chiudiamo l’anello ricollegandoci al CAI 9, ripercorriamo il sentiero fino al parcheggio)      Parcheggio q.1608.


DISLIVELLO TOTALE: 200 m
QUOTA MASSIMA: 1800 m
LUNGHEZZA: 2,5 km
DIFFICOLTA: T (Turistico)

 
TEMPI RILEVATI:
Tempo
      Totale
      (ore)
Parcheggio q.1608
0,00
Bivio q.1634
0,07
Ponte q.1685
0,12
Cascata q.1785
0,24
Ponte q.1800
0,26
Bivio q.1683
/
Ponti q.1665
0,40
Bivio q.1634
0,44
Parcheggio q.1608
0,50

 
NOTE:


Sentieri



- Sentiero turistico molto frequentato, alcuni passaggi attrezzati con cavo d’acciaio utile come corrimano non sono banali se abbiamo dei bambini piccoli o persone molto anziane.
- Dal parcheggio in pochi minuti possiamo visitare il Santuario delle Tre Fontane, nei pressi tavoli da pic-nic e caminetti per il barbecue.








Storia

Il Santuario delle Tre Fontane (tratto dal sito https://it.wikipedia.org)

La parte alta di questa valle, dove sorge il santuario, fin dall'antichità è stata utilizzata come luogo sacro: i druidi venivano in questo luogo per passare le consegne ai loro novizi.
Il santuario fu eretto nel 1229, dopo che un pastore vide sgorgare da una roccia tre piccoli corsi d'acqua, da cui uscirono anche tre croci. Il pastore riuscì ad afferrarne due, mentre la terza scivolò via. Le due croci sono state quindi donate alle parrocchie di Stelvio e Müstair. Dalla roccia tuttora sgorgano tre piccoli rigagnoli di acqua pura, a 3 °C.
Verso il 1600 oltre alla chiesa del santuario fu costruita anche una piccola cappella, in onore di un'apparizione della Madonna ad un taglialegna che si stava accanendo a tagliare un albero: il taglialegna sentì una voce implorare: "Taglia pure, ma non tagliare me". Il taglialegna alzando gli occhi vide quindi la Madonna.
Il santuario fu poi ricostruito tra il 1701 e il 1702.
Il Santuario delle Tre Fontane dispone di due fonti di grazia: l'acqua benefica (per lo spirito e per il corpo) e l'immagine miracolosa della Madonna.
Ogni anno, la statua della Madonna viene portata in processione dal Santuario alla chiesa di Trafoi, dove resta tutto l'inverno fino a Pentecoste.


Fonti
Fonti al Santuario delle Tre Fontane a poca distanza dal parcheggio


Parcheggio q.1608
Ci portiamo al termine del parcheggio dove inizia il sentiero CAI 9 che in breve costeggia la recinzione dei cervi
Il sentiero CAI 9
Il sentiero CAI 9
Il sentiero CAI 9
Cascata sul sentiero CAI 9

Ponte q.1685
Il sentiero CAI 9
Cascata q.1785 (Il sentierino CAI 9 passa dietro la cascata impetuosa che ci bagna leggermente)
Cascata q.1785 (Il sentierino CAI 9 passa dietro la cascata impetuosa che ci bagna leggermente)
Cascata q.1785 (Il sentierino CAI 9 passa dietro la cascata impetuosa che ci bagna leggermente)
Ponte q.1800 (Poco sopra di noi ha origine un'altra cascata dove l’acqua sgorga dalla parete della montagna)

Il sentiero CAI 9
Pini mughi
Ponti q.1665 (Due ponti distanti pochi metri l’uno dall’altro attraversano il corso d’acqua delle cascate)
Ponti q.1665 (Due ponti distanti pochi metri l’uno dall’altro attraversano il corso d’acqua delle cascate)
Ponti q.1665 (Due ponti distanti pochi metri l’uno dall’altro attraversano il corso d’acqua delle cascate)
Il sentiero CAI 9

Santuario delle Tre Fontane
Santuario delle Tre Fontane
Santuario delle Tre Fontane
Fonte al santuario delle Tre Fontane
Santuario delle Tre Fontane
Santuario delle Tre Fontane





1 commento:

  1. Assolutamente da copiare per portar le bambine! Non conoscevo questo giro! Un caro saluto

    RispondiElimina