venerdì 17 maggio 2013

Da San Cassiano a Fontana Moneta (per sentieri UOEI) E-EE

Lunga escursione nel basso appennino di Faenza partendo dal paese di San Cassiano fino al rifugio di Fontana Moneta per sentieri UOEI.

DATA: 27 novembre 2011

PARTENZA: Da Faenza prendiamo la SP.123 per Brisighella e Marradi arrivando al paese di San Cassiano, si inizia salendo per la minuscola “via Castellaccio” (subito a destra all’entrata del paese).




Visualizza Da San Cassiano a Fontana Moneta in una mappa di dimensioni maggiori

Carta escursionistica scala 1:25000 "Gli antichi sentieri attorno al rifugio di Fontana Moneta"


ITINERARIO: San Cassiano q.220 (Saliamo per “via Castellaccio”)       Bivio q.237 (Appena terminata la stradina c’è una maestà, a sinistra prosegue una sterrata in piano, noi iniziamo a salire per sentiero UOEI 1, segni gialli)       Bivio q.318 (A destra il sentiero è chiuso da catena, noi a sinistra in salita)        Ca’ del Gesso q.405 (Rudere. Deviazione: passiamo la casa e dopo poche decine di metri lasciamo il sentiero sterrato e saliamo a sinistra per sentierino UOEI 1)        Bivio q.462 (A destra un sentiero non segnato scende ripidamente verso la casa di Roncadello, teniamo UOEI 1)        Bivio q.516 (A destra scende una sterrata verso Ca’ Nuova, teniamo il sentiero UOEI 1)     Bivio q.572 (A sinistra per traccia a mezzacosta c’è l’UOEI 1/bis che aggira la vetta di monte Colombo, noi teniamo il largo sentiero in salita che è UOEI 1)        Incrocio q.635 (Innesto sulla sterrata con cartelli che indicano “percorso di ippovia”, noi invece saliamo subito a sinistra per esile traccia alla vicina cima di monte Colombo)    –    Monte Colombo q.453 (Grande croce di vetta, torniamo sui nostri passi)    Incrocio q.635 (Prendiamo la sterrata a sinistra UOEI 1) – Incrocio q.617 (Innesto su larga sterrata che è anche CAI 579, a sinistra invece c’è il sentierino UOEI 1/bis che aggira la vetta di monte Colombo. Teniamo la sterrata a sinistra CAI 579/UOEI 1)        Forestale q.614 (Innesto sulla forestale, la prendiamo a destra in salita che è sempre CAI 579/UOEI 1)        Bivio q.622 (A destra scende la forestale Ca’ Malanca/Valgosa, noi dritto)     –    Deviazione q.628 (Appena passato il precedente Bivio q.622 la forestale curva a gomito, noi la lasciamo e saliamo ripidamente a destra nel fitto bosco tenendo il CAI 579)        Ca’ Malanca q.720 (Edifici ristrutturati e adibiti a museo, ora si continua per carrozzabile)        Incrocio q.701 (Sulla destra c’è il sentiero CAI 505, si prosegue per poche decine di metri e a sinistra scende la carrozzabile/forestale per San Cassiano, a destra il largo sentiero UOEI 18, noi dritto per carrozzabile ora CAI 505)    –    Bivio q.714 (A destra c’è il CAI SF o UOEI 17, proseguiamo per carrozzabile poche decine di metri fino alla successiva deviazione) – Deviazione q.720 (Lasciamo la carrozzabile che inizia a scendere e prendiamo a destra il sentiero CAI 505 o “sentiero Pier Giorgio Frassati”)        Croce Daniele q.689 (Bar-ristorante e incrocio: prendiamo la carrozzabile UOEI 18 che passa sotto la piccola cappella)        Bivio q.668 (Dritto in leggera discesa inizia una sterrata, noi dritto per  carrozzabile UOEI 18)
Bivio q.653 (A destra a ritroso inizia una sterrata, noi teniamo la carrozzabile)        Fontecchio q.653 (Grande casa abitata e fine carrozzabile, il UOEI 18 prosegue passando di fianco la casa e seguendo la recinzione per largo sentiero in piano)   –    Quota 650 (Il largo sentiero termina, l’UOEI 18 sale a sinistra aggirando dall’alto il campo coltivato)        Incrocio q.672 (A destra c’è il sentiero UOEI 1/10, a sinistra in salita un sentiero non segnato, noi andiamo a sinistra per UOEI 17/18 in piano)   –    Bivio q.669 (Innesto su largo sentiero: a sinistra è UOEI 15, noi a destra per UOEI 17/18)        Valmacara q.620 (Deviazione: un minuto prima di arrivare alla casa ristrutturata lasciamo il largo sentiero e scendiamo per traccia UOEI 17/18 a destra dirigendoci sotto la cisterna del GPL dell’abitazione, poi da qui si prosegue in discesa)        Fosso q.550 (Dalla pozza d’acqua una catena aiuta la ripida salita, arrivati poco sopra si guada il fosso e si risale dalla parte opposta)        Bivio q.618 (Innesto sul UOEI 1/10/9/16/17/18 o CAI SF, andiamo a sinistra con indicazione per Fontana Moneta)        Casa q.618 (Seconda casa e innesto sulla stradina asfaltata, la prendiamo a destra in leggera salita)        Bivio q.634 (A destra in ripida salita c’è la forestale UOEI 7/9, noi dritto per stradina al vicino rifugio di Fontana Moneta)          Fontana Moneta q.634 (Rifugio UOEI saltuariamente aperto, torniamo sui nostri passi)   –     Bivio q.634 (A sinistra ci rimane la forestale UOEI 7/9 in salita, noi lasciamo la stradina e scendiamo a destra per sentiero UOEI 11. L’imbocco è in pratica invisibile e il sentiero palesemente poco frequentato, in alternativa ci conviene scendere a destra lungo il bordo della radura, l’UOEI 11 rimane poco sotto)      Torrente Sintria q.577 (Nel caso non avessimo trovato l’imbocco del sentiero, al termine della radura ci si ricollega al UOEI 11e si scende fino al torrente Sintria con poca acqua, dopo il guado risaliamo dalla parte opposta)           Bivio q.606 (Bivio di tracce, l’UOEI 11 sale a sinistra, attenzione!)        Radura q.614 (Scendiamo ripidamente aiutati da una catena, passiamo la recinzione e attraversiamo la radura, dalla parte opposta inizia un largo sentiero)   –    Bivio q.601 (Innesto su sterrata, dritto scende e curva a gomito a sinistra, noi dritto a destra in salita)        Casotto q.641 (Rudere)   –    Carrozzabile q.703 (Innesto sulla carrozzabile CAI 505, la prendiamo a sinistra)        La Chiesuola q.697 (In parte recuperata)  –    Asfaltata q.685(Innesto sulla strada asfaltata, dalla parte opposta continua per sentiero in salita il CAI 505, noi prendiamo la strada a destra)        Deviazione q.671 (Pochi metri prima della casa abitata lasciamo la strada asfaltata e scendiamo a destra per sterrata UOEI 15 chiusa da sbarra)        Rudere q.630 (Accanto c’è un piccolo edificio ristrutturato, la sterrata curva a gomito in discesa)    –    Deviazione q.597 (Attenzione al piccolo cartello UOEI, lasciamo la sterrata che in breve terminerebbe e scendiamo a destra per traccia, poi costeggiamo il campo coltivato virando a destra quando termina entrando nel bosco in ripida salita a circa cinque minuti dalla deviazione)        Monticelli q.563 (Il buon sentiero termina al rudere di Monticelli, i segni gialli dell’UOEI 15 proseguono sotto la casa attraverso la radura con direzione sud, poi dopo pochi minuti si gira nettamente a sinistra, nord/est)   –    Fosso q.491 (Con poca acqua, si risale ripidamente dalla parte opposta. Dopo pochi metri il sentierino si biforca, l’UOEI 15 lo tiene a destra, comunque entrambi si ricongiungono poco sopra)        Incrocio q.506 (Innesto su buon sentiero dopo la ripida salita dal fosso, l’UOEI 15 va a destra e dopo pochi metri al successivo bivio sale a sinistra su largo sentiero)    -  Bivio q.548 (Al termine della ripida salita, a sinistra c’è un largo sentiero non segnato, noi continuiamo dritto in falsopiano)   -   Radura q.572 (Usciamo dal bosco, ora l’UOEI 15 risale ripidamente a sinistra costeggiando il bordo della radura, in seguito si allarga e giunti al termine inizia una sterrata)        Crinale q.625(Innesto su sterrata di crinale, l’UOEI 15 la prende a sinistra)        Carrozzabile q.689 (Innesto sulla carrozzabile, a destra scende a un azienda di allevamento, noi dritto in falsopiano, siamo in “via Monte Romano”)   –    Ca’ Monte q.708 (Grande casa abbandonata ora adibita a deposito fieno e attrezzi agricoli)        Monte Romano q.704 (Innesto sull’asfaltata, la prendiamo a destra oltrepassando prima le abitazioni di monte Romano, poi la chiesa)        Deviazione q.666 (Lasciamo la strada asfaltata che prosegue in discesa e andiamo a sinistra per carrozzabile UOEI 2)       Scalelle q.634 (Grande casa in fase di ristrutturazione, le passiamo di fianco e in breve la carrozzabile è sbarrata)        Scalelle di Mezzo q.596 (Dietro gli edifici ristrutturati ora l’UOEI 2 continua per sentiero)         Bivio q.582 (A sinistra un sentiero non segnato sale per pochi metri fino al crinale scendendo dalla parte opposta, noi teniamo l’UOEI 2 in falsopiano)        Villa Triste q.577 (Un nome insolito per un capanno di caccia. Ora inizia una sterrata che passa sotto monte Giro)        Bivio q.538 (Bivio della sterrata, a destra si scende a Ca’ Monte, omonima di quella a monte Romano, noi dritto)         Casa q.510 (Casa abbandonata con la singolare targa che riporta come nome “La casetta del Bum Bum Bracconiere”)         Bivio q.469 (Bivio della sterrata, a destra anche questa porta a Ca’ Monte, noi a sinistra con l’UOEI 2)         La Trappola q.372 (Casa abbandonata)        Carrozzabile q.274 (Innesto sulla carrozzabile “via Corneto”, la prendiamo a destra e dopo avere oltrepassato la prima casa abitata diventa asfaltata)        San Cassiano q.220.




DISLIVELLO TOTALE: 1250 m
QUOTA MASSIMA: 750 m
LUNGHEZZA: 25 km
  DIFFICOLTA: E-EE


NOTE:


Sentieri



 - Sentieri ben segnati dall’UOEI con vernice gialla.

 - Carta escursionistica scala 1:25000 "Gli antichi sentieri attorno al rifugio di Fontana Moneta" reperibile nelle librerie locali o dal sito http://www.escursionista.it/ 



Fonti
- Acqua a Fontana Moneta.



TEMPI RILEVATI:
Tempo
      Totale
      (ore)
TEMPI RILEVATI:
Tempo
Totale (ore)
San Cassiano
0,00
Torrente Sintria
3,15
Bivio q.237
0,02
Bivio q.606
3,19
Bivio q.318
0,10
Radura q.614
3,29
Ca’ del Gesso
0,21
Bivio q.601
3,35
Bivio q.462
0,28
Casotto q.641
3,41
Bivio q.516
0,38
Carrozzabile q.703
3,50
Bivio q.572
0,48
La Chiesuola
3,55
Incrocio q.635
0,55
Asfaltata q.685
3,56
Monte Colombo
0,56
Deviazione q.671
3,58
Incrocio q.635
/
Rudere q.630
4,03
Incrocio q.617
1,01
Deviazione q.597
4,06
Forestale q.614
1,04
Monticelli
4,20
Bivio q.622
1,19
Fosso q.491
4,26
Deviazione q.628
1,20
Incrocio q.506
4,29
Ca’ Malanca
1,30
Bivio q.548
/
Incrocio q.701
1,33
Radura q.572
/
Bivio q.714
1,37
Crinale q.625
4,43
Deviazione q.720
1,38
Carrozzabile q.689
4,55
Croce Daniele
2,02
Ca’ Monte
5,00
Bivio q.668
2,05
Monte Romano
5,04
Bivio q.653
2,11
Deviazione q.666
5,12
Fontecchio
2,12
Scalelle q.634
5,17
Quota 650
2,19
Scalelle di Mezzo
5,23
Incrocio q.672
2,27
Bivio q.582
5,27
Bivio q.669
2,33
Villa Triste
5,36
Valmacara
2,37
Bivio q.538
5,45
Fosso q.550
2,46
Casa q.510
5,50
Bivio q.618
2,53
Bivio q.469
5,53
Casa q.618
2,57
La Trappola
6,05
Bivio q.634
3,00
Carrozzabile q.274
6,15
Fontana Moneta
3,03
San Cassiano
6,25
Bivio q.634
/






San Cassiano
San Cassiano q.220 (Saliamo per “via Castellaccio”)
San Cassiano q.220 (cartello UOEI) 
Bivio q.237 (Appena terminata la stradina c’è una maestà, a sinistra prosegue una sterrata in piano, noi iniziamo a salire per sentiero UOEI 1, segni gialli) 
UOEI 1
Arrivo a Ca’ del Gesso q.405 

Ca’ del Gesso q.405 
Ca’ del Gesso q.405
UOEI 1 dopo avere passato Cà del Gesso
Panorama dall’ UOEI 1
Cartello UOEI
Arrivo alla vetta di Monte Colombo q.453 

Croce di vetta a Monte Colombo q.453 
Particolare della croce di vetta a Monte Colombo
Sulla sterrata UOEI 1 dopo avere lasciato monte Colombo
Sulla sterrata UOEI 1 dopo avere lasciato monte Colombo
Incrocio q.617 (Innesto su larga sterrata che è anche CAI 579, a sinistra invece c’è il sentierino UOEI 1/bis che aggira la vetta di monte Colombo. Teniamo la sterrata a sinistra CAI 579/UOEI 1) 
Forestale q.614 

Forestale/carrozzabile verso Cà di Malanca
Deviazione q.628 (Appena passato il precedente bivio q.622 la forestale curva a gomito, noi la lasciamo e saliamo ripidamente a destra nel fitto bosco tenendo il CAI 579)
Cà Malanca
Cà Malanca
Cà Malanca
Cà Malanca

Incrocio q.701
Carrozzabile di Cà Malanca
Il Bivio q.714
(A destra c’è il CAI SF o UOEI 17, proseguiamo per carrozzabile poche decine di metri fino alla successiva deviazione) 
 La Deviazione q.720 
Sul CAI 505 che porta a Croce Daniele
Sul CAI 505 che porta a Croce Daniele

Sul CAI 505 che porta a Croce Daniele
Il bar-ristorante a Croce Daniele
Cappella a Croce Daniele
Interno della cappella a Croce Daniele
Fontecchio q.653 (Grande casa abitata e fine carrozzabile, l’UOEI 18 prosegue passando di fianco la casa e seguendo la recinzione per largo sentiero in piano) 
Fontecchio q.653 (Grande casa abitata e fine carrozzabile, l’UOEI 18 prosegue passando di fianco la casa e seguendo la recinzione per largo sentiero in piano) 

Lasciamo Fontecchio
Coltivi nei pressi di Fontecchio
Incrocio q.672 (A destra c’è il sentiero UOEI 1/10, a sinistra in salita un sentiero non segnato, noi andiamo a sinistra per UOEI 17/18 in piano) 
Dopo avere lasciato l’Incrocio q.672 per UOEI 17/18
Valmacara q.620 
Fosso q.550 (Dalla pozza d’acqua una catena aiuta la ripida salita, arrivati poco sopra si guada il fosso e si risale dalla parte opposta) 

Bivio q.618 (Innesto sull’UOEI 1/10/9/16/17/18 o CAI SF, andiamo a sinistra con indicazione per Fontana Moneta)    
Casa q.618
Casa q.618 
Arrivo a Fontana Moneta
Fontana Moneta 

Obelisco a Fontana Moneta
Fontana Moneta
Fontana Moneta 
Fontana Moneta 
Discesa aiutati da una catena
Casotto q.641 (Rudere) 

La Chiesuola
La Chiesuola
Panorama
Deviazione q.671 (Pochi metri prima della casa abitata lasciamo la strada asfaltata e scendiamo a destra per sterrata UOEI 15 chiusa da sbarra)    
Rudere q.630 (Accanto c’è un piccolo edificio ristrutturato, la sterrata curva a gomito in discesa) 
Deviazione q.597 (Attenzione al piccolo cartello UOEI, lasciamo la sterrata che in breve terminerebbe e scendiamo a destra per traccia, poi costeggiamo il campo coltivato) 

Costeggiamo il campo coltivato 
Monticelli q.563: il buon sentiero termina al rudere di Monticelli…,
…. i segni gialli dell’UOEI 15 proseguono sotto la casa attraverso la radura con direzione sud. 
Panorama verso l’Osservatorio di monte Romano
dal Crinale q.625
Ca’ Monte q.708 (Grande casa abbandonata ora adibita a deposito fieno e attrezzi agricoli)    
Ca’ Monte q.708 (Grande casa abbandonata ora adibita a deposito fieno e attrezzi agricoli)    

Ca’ Monte q.708 (Grande casa abbandonata ora adibita a deposito fieno e attrezzi agricoli)   
Ca’ Monte q.708 (Grande casa abbandonata ora adibita a deposito fieno e attrezzi agricoli)    
Carrozzabile dopo avere oltrepassato Ca’ Monte q.708
La chiesa di Monte Romano
Scalelle di Mezzo q.596
Scalelle di Mezzo q.596

Monte Giro 
Monte Giro visto dalla Casa q.510
Arrivo alla Casa q.510
Casa q.510 (Casa abbandonata con la singolare targa che riporta come nome “La casetta del Bum Bum Bracconiere”) 
Casa q.510 (Casa abbandonata con la singolare targa che riporta come nome “La casetta del Bum Bum Bracconiere”) 
La Trappola q.372

Nessun commento:

Posta un commento